Tutti i minerali per la tua salute dalla A alla Z.

ALLUMINIO: gli studi su questo elemento non hanno progredito granchè, sappiamo che agisce sui centri nervosi, pche partecipa alla regolazione del sonno e nelle funzioni della mente; è presente nei prodotti vegetali.

ARGENTO:la sua presenza nell’organismo svolge un’azione battericida; la sua prescrizione in

Allattamento al seno.

Allattare è facile. Il latte materno è sempre pronto e non ci si deve preoccupare di riscaldare il biberon quando il bambino ha fame, oppure di mantenere il latte caldo o freddo quando si è fuori casa. Inoltre, cosa ancora più importante, di notte una mamma può allattare suo figlio stando a letto, evitando così di alzarsi e stancarsi.

Allattare è la soluzione pensata dalla natura per il bambino. Nel latte materno ci sono anticorpi che la mamma passa al figlio e che lo proteggono da malattie e allergie.

Il latte materno si digerisce facilmente. Non c’è bisogno di preoccuparsi se il bambino abbia

Verità sul latte vaccino…

Il latte vaccino  contiene Calcio, Fosforo, vitamine A,B,C,D,K; ma è necessario sapere che il latte pastorizzato non contiene i fermenti lattici, i 38 nutrienti di cui è costituito vanno persi quando viene sottoposto alle alte temperature,l’80% delle proteine di cui è composto è la caseina (la proteina meno digeribile e causa di allergia). Il latte vaccino è spesso consumato perché si è

Bicarbonato di sodio, potente alleato del benessere!

Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato un po’ dappertutto, dalla pulizia in casa all’igiene personale. È commestibile ed è dunque un detergente non tossico. È un composto chimico conosciuto già dagli antichi egizi che lo chiamavano Natron.
Il Dr. Mark Pagel della University of Arizona Cancer Center, riceverà 2 milioni di dollari dal National Institutes of Health per studiare l’efficacia della terapia personalizzata con bicarbonato di sodio per il trattamento del cancro al seno. E’ stato provato che bere bicarbonato di sodio riduce o elimina il diffondersi del cancro nel seno, nei polmoni, cervello ed ossa.”
In realtà, il bicarbonato di sodio è già utilizzato per la cura di malattie come l’influenza e il raffreddore; se assunto per via orale e transdermica, ecco che il bicarbonato potrebbe diventare una prima cura per il

Cucini al microonde?!

Questo articolo è stato scritto da Simon Best, direttore e produttore di
“Electromagnetic Hazard Therapy”, Sito: www.em-hazard-therapy.com/

Traduzione  della Signora Paola Macelloni.


Esiste da dieci anni una prova, che il tribunale svizzero ha soppresso, che dimostra come il cibo trattato con le microonde possa danneggiare il sangue in modo rilevante. Studi più recenti hanno aggiunto prove evidenti che il forno a microonde è un rischio per la salute.Nel 1989, un nutrizionista svizzero, il Dottor Hans-Urich Hertel fece delle  scoperte allarmanti sull’uso del forno amicroonde. Ma nonostante ciò per più di  dieci anni ha dovuto lottare per avere il diritto di far sapere al mondo che cosa aveva scoperto.

Il punto che ha cercato in tutti i modi di rendere noto al

Stipsi?No!

Un comportamento alimentare che incentiva la salute e il benessere prevede che mangiamo solo quando ne sentiamo l’esigenza, prediligendo cibi semplici come frutta e verdura cruda,  le quali dovrebbero costituire il 60% del cibo che ingeriamo in una giornata (preferibilmente raccolta da poco tempo),

alimentiamoci in questa proporzione:

6 pozioni di verdure, 2 porzioni di frutta, 1 di carboidrati e 1 di proteine.

Scegliamo cibi freschi, evitiamo cibi conservati e/o lavorati nelle

Emorroidi, come aiuta la natura.

Le emorroidi sono la manifestazione di uno stato infiammatorio delle vene che terminano nel retto e nell’ ano, le vene interessate si dilatano per indebolimento delle pareti delle stesse, e la causa sta nell’ accumulazione di sostanze estranee che si depositano nei tessuti e cellule oppure da difficoltà circolatorie dovute a fasce, pancere, elastici, busti, calzature strette, anormali gravidanze, infiammazioni a carico dell’utero, tumori uterini; quando derivano da problemi all’utero la causa delle emorroidi è dovuta a un fattore puramente fisico in quanto la presenza in utero determina lo spostamento seppur minimo del retto. Molto più spesso la presenza di emorroidi è comunque dovuta a cattive digestioni che nel tempo provocano stitichezza. Le emorroidi si manifestano con pruriti, dolore e/o sanguinamento o perdita di altri liquidi di rifiuto organico; secondo la naturopatia tradizionale l’estirpazione delle stesse non è consigliata in quanto il corpo espelle sostanze malsane, interrompendo questo processo si potrebbe creare nel tempo un problema più grave che coinvolge gli organi vitali; con l’intervento la malattia muterà soltanto il sintomo.

Vestirsi con fibre naturali.

La produzione di capi di abbigliamento  vede l’utilizzo ricorrente per lo più di  fibre sintetiche, gli indumenti subiscono trattamenti industriali e colorazioni  con sostanze non naturali con effetti senza dubbio negativi sulla persona, ricordiamoci che la pelle è il nostro terzo polmone e che tutto ciò che respiriamo entra a fare parte del nostro sistema metabolico. Dovremo divenire consapevoli che acquistando questi capi siamo responsabili dell’impatto ambientale causato dalla coltivazione intensiva delle  piante utilizzate per la produzione tessile. E’ nostra responsabilità sapere che la metà delle tonnellate di pesticidi che ogni anno vengono prodotti sono utilizzati per la produzione di cotone nella parte meridionale del globo terrestre, qui non esistono regolamenti, normative e

Colecistopatia e riflessologia plantare.

Il Nei Jing Su Wen afferma che la vescicola biliare governa i processi decisionali, perciò un comportamento caratterizzato da ira e da decisioni affrettate può essere dovuto ad un eccesso di QI nella colecisti. L’indecisione e la timidezza viceversa, possono essere segno di disarmonia e di debolezza. Questo organo può infiammarsi in

Allergie e riflessologia plantare.

Il sistema immunitario è in rapporto con milioni e milioni di cellule che interagiscono tra loro, proprio come l’uomo interagisce con l’esterno. Al suo interno le relazioni sono infinite, quindi un azione piccola può riflettersi su tutto il sistema. Esso percepisce la realtà esterna e la qualifica in due modi, o amico o