Mix energetico di oli essenziali verso il Benessere.

La concezione olistica vede l’elemento vegetale come un individuo vivente e  completo in sé che si rispecchia appieno anche nell’essere umano, a metà tra la terra e il cielo,le radici dell’albero corrispondono ai piedi dell’uomo, il tronco al corpo e le foglie, la chioma ovvero il volume superiore trovano corrispondenza nella testa e braccia dell’uomo.

Il mix energetico di oli essenziali di seguito proposto per l’esecuzione di un massaggio agli oli essenziali ha effetto di ri bilanciamento, ovvero di connessione, così come

Biochimica e cura della salute.

Il ruolo della biochimica nella cura della salute è quello di fornire una corretta informazione relativa allo stile di vita alimentare, essa dà indicazioni circa  i cibi da preferire nelle giuste quantità e relative controindicazioni. Il comportamento umano ha da imparare tanto sotto l’aspetto biochimico dal comportamento cellulare, la cellula infatti, non si alimenta mai in eccedenza, non produce sostanze per quantità e qualità e di tipo discordante da ciò che

Cipolla (Allium Cepa.L.)

Con il nome di cipolla viene definito sia il bulbo che la pianta in sé, di cui non si esclude la natura spontanea, la quale pare sia originaria dell’Asia occidentale, altopiano dell’Iran; reperti storici ci dicono  che la pianta da 4000 anni fà veniva utilizzata tanto per uso alimentare quanto medicamentoso. In Italia negli anni ottanta vi era fiorente produzione in

Le scorie, quali sono? Come eliminarle?

Arriva il momento in cui il nostro corpo deve scaricare le tossine metaboliche, altrimenti si auto intossica, quale periodo migliore per disintossicarsi di questo primaverile? I più importanti prodotti di scarico del nostro metabolismo sono:

anidride carbonica mista ad acqua derivante dalla combustione di grassi e carboidrati, che

Le dita dei piedi.

Le dita dei piedi
Le dita dei piedi rappresentano le terminazioni “sottili” dei piedi, i nostri punti d’appoggio. Ne costituiscono i “dettagli”, le “rifiniture” e, di conseguenza, sono le terminazioni delle nostre posizioni, i dettagli delle nostre convinzioni oppure ancora le punteggiature dei nostri atteggiamenti relazionali. Ogni dito rappresenta a sua volta un dettaglio particolare, una modalità o una fase specifica che può essere decodificata mediante il meridiano energetico che termina o che comincia sul dito in questione. In quanto elemento periferico e di rifinitura della relazione, permette all’individuo di servirsene facilmente come mezzo di “feedback”, di ritorno sull’azione. Grazie a ciascun dito e ai punti energetici che si trovano sulle loro estremità, l’individuo può stimolare o scaricare inconsapevolmete, ma efficacemente le eventuali tensioni che vi si trovano. In questo senso le dita dei

Sciatalgia, cure complementari.

La sciatalgia o sciatica è una sensazione di intenso dolore alla gamba causata dall’irritazione del nervo ischiatico. La prima volta che la letteratura medica impiegò il termine “sciatica” fu nel 1450.

Generalmente, il dolore viaggia dalla parte posteriore della coscia fino al retro dello stinco e può estendersi anche verso l’alto, fino all’ anca oppure giù fino al piede. Oltre a

I nostri sintomi, le nostre vertebre, il nostro benessere. (5 di 5)

Il coccige è formato dall’unione di quattro vertebre atrofizzate

Dal  tratto coccigeo  possiamo  avere informazioni neurologiche riguardo agli  organi vitali collegati:

– Aree e parti del corpo annesse: retto, ano.

–Sintomi: emorroidi,prurito,dolore alla fine della colonna vertebrale.

I disturbi nel tratto del coccige sono indice di un legame di dipendenza forte verso l’esterno, chi ne soffre pensa di non essere capace di portare a termine un progetto ;in realtà spesso accade il contrario,cioè che la persona da cui si crede di dipendere, dipende essa stessa,cioè non ci si accorge di essere più forti della persona da cui si dipende. La persona dipendente da altri aspetta che siano gli altri a lavorare per lei,l’atteggiamento è quello di sedersi e di aspettare; il messaggio è quello di adagiarsi e sedersi di meno e agire da soli! E’ anche vero però che se il coccige fa male solo  quando ci si siede, è perchè si ha la convinzione di non meritarsi il riposo, in questo caso è salutare cambiare questa convinzione per ritrovare il benessere.

Gaobi.

In parte il presente articolo ha preso spunto dai seguenti testi:

La Gioia di Vivere Amadio Bianchi La Gioia di Vivere 

Con lo yoga e la yogaterapia

Amadio Bianchi

Compralo su il Giardino dei Libri

Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché Michel Odoul Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché 

I richiami del corpo sono i messaggi dell’anima

Michel Odoul

Compralo su il Giardino dei Libri

Chi sei Lise Bourbeau Chi sei? 

Te lo svelano la forma del tuo corpo, il cibo che preferisci, la tua casa, la tua salute, il modo in cui parli

Lise Bourbeau

Compralo su il Giardino dei Libri

 

I nostri sintomi, le nostre vertebre, il nostro benessere. (4 di 5)

Il sacro è formato da cinque vertebre saldate traloro e articolate con il bacino.

Dal tratto delle vertebre sacrali possiamo  avere informazioni neurologiche riguardo agli  organi vitali collegati:

– Aree e parti del corpo annesse: anche,glutei

–Sintomi: disturbi al sacro iliaco, curve della colonna vertebrale.

L’anca rappresenta nel corpo umano l’articolazione basilare, primaria e madre degli arti inferiori;rappresenta la capacità di andare verso l’altro,quindi è l’asse fondamentale del nostro mondo relazionale;più precisamente è la parte inconscia del nostro mondo relazionale;qualsiasi perturbazione in questo mondo sia conscia che inconscia si manifesterà somaticamente in essa.

I disturbi nel tratto del sacro sono tipici di chi si preoccupa troppo dell’aspetto materiale;queste persone si inquietano per il lavoro e il denaro;il sacro è la zona di sostegno,che la persona vive rapportandolo seppur inconsciamente al sostegno materiale…Il messaggio è che i beni materiali vanno usati per avvicinarsi a Dio, al  nostro essere più profondo e completo e non per sentirsi sostenuti…Solo noi possiamo sostenere noi stessi!

Gaobi.

In parte il presente articolo ha preso spunto dai seguenti testi:

La Gioia di Vivere Amadio Bianchi La Gioia di Vivere 

Con lo yoga e la yogaterapia

Amadio Bianchi

Compralo su il Giardino dei Libri

Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché Michel Odoul Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché 

I richiami del corpo sono i messaggi dell’anima

Michel Odoul

Compralo su il Giardino dei Libri

Chi sei Lise Bourbeau Chi sei? 

Te lo svelano la forma del tuo corpo, il cibo che preferisci, la tua casa, la tua salute, il modo in cui parli

Lise Bourbeau

Compralo su il Giardino dei Libri

 

I nostri sintomi, le nostre vertebre, il nostro benessere. (3 di 5)

Le vertebre lombari sono 5 ,

Dal singolo tratto vertebrale possiamo  avere informazioni neurologiche riguardo agli  organi vitali collegati:

L1– Aree e parti del corpo annesse: Intestino crasso,anelli inguinali

Sintomi: stipsi, colite, dissenteria,diarrea, ernie.

L2– Aree e parti del corpo annesse: appendice, addome, parte superiore delle gambe.

Sintomi: crampi, difficoltà nel respiro, piccole vene varicose

L3— Aree e parti del corpo annesse:organi sessuali,utero, vescica, ginocchia

Sintomi: problemi alla vescica, disturbi mestruali, enuresi, impotenza, problemi al ginocchio di vario tipo

L4— Aree e parti del corpo: prostata, muscoli della parte bassa della schiena,nervo sciatico.

Sintomi: sciatica, colpo della strega, minzione,difficile, dolorosa o frequente,mal di schiena.

L5— Aree e parti del corpo annesse: parte inferiore delle gambe, caviglie e piedi

Sintomi: cattiva circolazione nelle gambe, caviglie gonfie, archi plantari deboli, piedi freddi, debolezza e crampi alle gambe.

E’ in questa area che si trova gran parte dell’ apparato digerente, è qui che sentiamo dal punto di vista emozionale ed affettivo, è il centro delle emozioni, dei desideri e dell’intelletto.Quando si manifestano problemi nel tratto lombare è segno che i nostri desideri sono rivolti a una gratificazione fisica e materiale piuttosto che alla nostra crescita personale. Problemi in questa area sono tipici di chi si sente aggredito, di chi sente il bisogno di difendersi e prova collera repressa. Quando impariamo ad accettare gli altri come sono, non proviamo odio, rancore, invidia, possesso e aspettative verso gli altri, emozioni negative legate a questo tratto vertebrale in sofferenza. Una nevralgia al nervo sciatico, che nasce da una sofferenza di tipo lombare, indica la paura di non avere denaro a sufficienza e insicurezza per il futuro.

Gaobi.

In parte il presente articolo ha preso spunto dai seguenti testi:

La Gioia di Vivere Amadio Bianchi La Gioia di Vivere 

Con lo yoga e la yogaterapia

Amadio Bianchi

Compralo su il Giardino dei Libri

Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché Michel Odoul Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché 

I richiami del corpo sono i messaggi dell’anima

Michel Odoul

Compralo su il Giardino dei Libri

Chi sei Lise Bourbeau Chi sei? 

Te lo svelano la forma del tuo corpo, il cibo che preferisci, la tua casa, la tua salute, il modo in cui parli

Lise Bourbeau

Compralo su il Giardino dei Libri

 

I nostri sintomi, le nostre vertebre, il nostro benessere.(2 di 5)

Le vertebre dorsali o toraciche sono 12, così come i nervi intercostali, i quali sono nervi misti, più precisamente i rami anteriori dei 12 nervi  toracici e decorrono ciascuno nel suo spazio intercostale;  il primo nervo  toracico e l’ultimo fanno eccezione, in quanto il primo per la maggior parte rientra nel plesso brachiale e l’ultimo decorre sotto la dodicesima costa.

Dal singolo tratto vertebrale possiamo  avere informazioni neurologiche riguardo agli  organi vitali collegati: