Longevità e la capacità di adattamento.

Diversi studi internazionali sulla longevità attestano l’importanza di un atteggiamento di vita “positivo”. Potrebbe sembrare un luogo comune: in realtà questi studi si basano su ricerche condotte su un campione di circa 250 centenari (peraltro, particolarmente numerosi in Georgia) nei quali sono sotto osservazione tutti i fattori che hanno influito su un così ampio prolungamento delle aspettative di vita.

Accanto ai fattori biologici e fisiologici, sono emerse dalle ricerche degli studiosi americani alcune costanti emotive che confluiscono nella delineazione di un “tipo psicologico” comune. L’elemento comune consiste sostanzialmente in una costante caratteriale, che si riassume nelle capacità reattive. «Grande importanza nella storia di questi anzianisostiene Leonard Poonha avuto anche la capacità di fronteggiare gli eventi negativi della vita, grazie a una pronta capacità di adattamento insita nella loro personalità».

Ecco che viene ancora una volta confermata l’importanza del sapersi adattare, del sapersi fare trasportare dalla corrente degli eventi della vita senza opporre resistenza; è la totale accettazione degli eventi non ponendo l’accento sulle proprie aspettative, di salute, economiche, affettive e di vita in generale. Questo atteggiamento ci libera da emozioni negative, come la collera; è l’intelligenza di capire che ci nutriamo di emozioni positive e che il negativo a lungo andare risulta indigesto..e che tutto lascia il segno in positivo come in negativo a favore o a scapito del nostro benessere e della nostra longevità.

Non so se attualmente l’essere umano è predisposto a essere longevo…. l’uomo che fino a meno di  un secolo fa’ si occupava di agricoltura, pastorizia, caccia, pesca,  mestieri che formavano, che portavano al non attaccamento, a dare il massimo per poi lasciare con reverenza tutto nelle mani del caso, cioè gli agenti atmosferici, l’ambiente esterno…. avevano la pazienza di aspettare il tempo del raccolto ed erano capaci di ringraziare sinceramente quando ciò poteva avvenire. L’uomo di oggi vuole tutto e subito, non ha più pazienza, è irrequieto, insofferente, frustrato,  isola il frutto del lavoro dagli agenti esterni, il raccolto dagli insetti, gli allevamenti intensivi dal rischio di contagiose malattie con potenti antibiotici. L’uomo oggi pensa che non ha più bisogno di aspettare e di ringraziare di avere ciò che può regalarci la natura  e neanche ciò che può regalarci un nostro simile. E’ la tendenza ad isolare e a separare invece che includere tutto il contesto; dimenticando che il risultato è soggetto a variabili che fanno parte del pacchetto intero…

Qualsiasi specie animale e vegetale vissuta sulla terra, ha determinato il tempo della propria esistenza fino alla sua estinzione in base alle proprie capacità di adattamento all’ambiente esterno; e siccome è fuori dubbio che siamo un tutt’uno, mente,anima, corpo, vale di certo di riavvicinarci alle leggi della natura e al rispetto di essa nella sua interezza!

Ottimismo, reattività e apertura mentale : il “centenario tipo”  studiato dall’equipe georgiana è un inesauribile serbatoio di energia positiva e a cent’anni suonati, si definisce ancora felice e soddisfatto come quando era giovane. I fattori psicologici, quindi, sembrano pesare sulla bilancia tanto quanto i fattori fisiologici: in particolare due elementi, la capacità di adattamento e la cura delle proprie condizioni psicofisiche, coadiuvano in modo incisivo i benefici derivati da uno stile di vita sano.

Star bene con se stessi, essere felici a prescindere dagli eventi, renderebbe quindi forti contro il dolore e potenzialmente longevi.

Gaobi

Longevità (eBook) Umberto Veronesi Longevità (eBook) 

Umberto Veronesi

Compralo su il Giardino dei Libri

I Segreti dei Popoli Centenari I Segreti dei Popoli Centenari 

I principi svelati della salute e della longevità

Muriel Levet

Compralo su il Giardino dei Libri

I Segreti della Lunga Vita - Umberto Veronesi, Mario Pappagallo I Segreti della Lunga Vita 

Come mantenere corpo e mente in buona salute

Umberto Veronesi, Mario Pappagallo

Compralo su il Giardino dei Libri

I Segreti dei Popoli Centenari I Segreti dei Popoli Centenari 

I principi svelati della salute e della longevità

Muriel Levet

Compralo su il Giardino dei Libri

L'Arte della Longevità Vittorio Calogero L’Arte della Longevità 

Vivere bene e a lungo prendendoci cura di noi stessi

Vittorio Calogero

Compralo su il Giardino dei Libri


Puoi lasciarmi un commento, o un rimando dal tuo sito.

Lascia un commento