Il massaggio energetico con gli oli essenziali.

Il massaggio bio energetico nasce a seguito di molti studi che si basano sulla teoria di A.lowen.

A,Lowen fece una classificazione caratteriale a seguito di  un analisi bioenergetica in cinque tipologie; ognuna di queste presenta ingorghi energetici diversi nel corpo. Osservare e ascoltare il corpo è un analisi continua perché noi siamo in continuo mutamento, come tutta la natura siamo un continuo fluire.Con l’esperienza si capisce che è il tono di voce della persona e non ciò che dice la sua vera essenza, il suo sguardo e non ciò che vede, il suo movimento come  il suo stare fermo. L’espressione del corpo della persona è il bagaglio di tutto il suo vissuto. le cinque tipologie caratteriali di Lowen hanno tratto spunto dalle cinque personalità individuate da Reich, quali sono: schizoide, orale, psicopatico, masochista e rigido. Nel massaggio bioenergetico non si trattano di certo patologie, perciò alleggerendo di contenuti di tipo patologico avremo la seguente classificazione: cerebrale, dipendente, sottomesso, dominante e rigido. Come tutte le categorizzazioni e classificazioni è giusto considerarle nel modo più ampio ed elastico possibile non dimenticando la nostra unicità di esseri umani; ciò che cataloghiamo ha pochissimo a che fare con noi individui, ma traendo spunto da quel pochissimo riusciamo a capire e fare del nostro meglio per portare tutto il bene alla persona. L’aromaterapia nel massaggio allenta le tensioni, ci alleggerisce dalla corazza che abbiamo indossato in difesa agli eventi della vita, agevola il fluire dell’energia vitale, migliora la circolazione linfatica e sanguigna, tonifica il sistema nervosa, migliora il sonno,porta rilassamento a livello muscolare e elasticità alle articolazioni . La lettura corporea permette di fare un massaggio su misura, l’ascolto dell’altro è amplificato, un ottimo massaggio è eseguito fondendo il ritmo del proprio respiro con quello del ricevente,cercando di portare l’altro con l’intuito a sviluppare una respirazione quanto più ampia e profonda possibile. Il massaggio con gli oli essenziali amplifica le proprietà del massaggio di ritrovare la consapevolezza della propria realtà corporea, di ritrovare una pace con il proprio corpo e con l’ambiente attorno. A titolo di esempio le tipologie cerebrali hanno più bisogno di altre di prendere consapevolezza con il proprio corpo,si sentono frammentate, hanno bisogno di ricevere integrità, perciò si lavoreranno in modo particolare tutte le articolazioni, le quali hanno appunto la funzione di congiungere le singole ossa; le tipologie  dipendenti, hanno bisogno di ricevere nutrimento,perciò un contatto  e un massaggio energico e con oli ad effetto riscaldante avranno un ottimo effetto sulla persona;Le tipologie sottomesse hanno necessità di uscire da un circuito, quindi saranno utili stiramenti, movimenti dinamici per liberarsi da tensioni trattenute nel tempo; le tipologie dominanti che trattengono  l’energia nella parte alta del corpo hanno bisogno di equilibrio quindi di sentire la parte bassa e gli arti inferiori;le tipologie rigide hanno necessità di ricevere manovre che scuotono, precise, pressioni ma anche dondolii, che portano rilassamento e abbandono.

Gaobi.

Olio da Massaggio "Amorevole Contatto" - Bimbìo Olio da Massaggio “Amorevole Contatto” – Bimbìo 

Da 0 a 12 Anni – Ml. 100

Compralo su il Giardino dei Libri

Guida Completa agli Oli Essenziali Guida Completa agli Oli Essenziali 

Manuale pratico di aromaterapia, salute, bellezza, benessere

Franco Canteri

Compralo su il Giardino dei Libri

Il grande libro del massaggio con gli oli essenziali Il grande libro del massaggio con gli oli essenziali 

Francesco Padrini

Compralo su il Giardino dei Libri

 


Puoi lasciarmi un commento, o un rimando dal tuo sito.

Lascia un commento