Riflessologia facciale Vietnamita.

 

La riflessologia facciale vietnamita e’ una tecnica relativamente recente; viene divulgata infatti in Vietnam nei primi anni ’80, dal Dottor Bùi Quôc Châu (medico agopuntore) e dove attualmente viene utilizzata anche a livello ospedaliero. Da quindici anni, inoltre, e’ riconosciuta sia a Cuba che in Messico dal sistema sanitario. Il metodo originale, che e’ stato in parte modificato e “occidentalizzato”, prevedeva all’inizio l’infissione di micro-aghi da agopuntura a livello del volto, mentre attualmente le tecniche di stimolazione vengono effettuate soprattutto con semplici punte arrotondate, con le dita o con strumenti specifici progettati ad hoc. I risultati ottenibili con questa tecnica, unica nel suo genere sono straordinari, a volte stupefacenti e quasi sempre immediati. I campi di applicazione sono pressoché infiniti: infatti, la riflessologia facciale può essere utilizzata sia a livello preventivo, per mantenere al meglio lo stato di salute, sia come strumento di trattamento energetico, intervenendo sugli squilibri più comuni, fino ad arrivare alla gestione di problematiche più complesse. I tempi di trattamento sono molto brevi e, a parte rare eccezioni, variano dai 30 secondi ai 15 minuti, mentre la frequenza delle sedute dipenderà dello stato di acuzie o di cronicità del disturbo. Il sistema riflessologico si basa sul principio che ogni parte del corpo riflette l’insieme dell’organismo, quindi la stimolazione di punti o zone precise mette in moto una risposta organica positiva. La riflessologia facciale è un trattamento semplice, ma nella sua semplicità potente; si può praticare ovunque. Dopo una seduta individuale, viene insegnato al ricevente quali punti del viso stimolare per le proprie problematiche. Come prendersi cura di se stessi, un primo passo per avviare processi di benessere incredibili. E’ indicato per: Mal di testa, problemi digestivi, disturbi circolatori, urinari, metabolismo sballato, lombalgie, dolori cervicali e lombari, riequilibrio del sistema nervoso. La Riflessologia facciale è un fantastico trattamento antiaging. Attraverso la stimolazione dei punti, si procura un effetto tonificante, eliminando i segni di stanchezza, ha un effetto drenante, attenuando i gonfiori che tolgono armonia al volto appesantendolo. Attenua le rughe, sino alla scomparsa di quelle leggere, particolarmente efficace per le rughe nella zona del labbro superiore “ codice a barra”. Attenuazione delle cicatrici, si trattano con uno strumento chiamato “doppia mini sfera yang” strumento insostituibile nei trattamenti estetici.

in parte tratto da : www.dienchan.it

vedi anche:

Dien' Cham' - Riflessologia facciale vietnamita Dien’ Cham’ – Riflessologia facciale vietnamita

Marie France Muller, Nhuan le Quang 

Compralo su il Giardino dei Libri

Dien Chan - Multi-Riflessologia Facciale Vietnamita Truong Thi My Le Dien Chan – Multi-Riflessologia Facciale Vietnamita
Manuale del corso pratico base
Truong Thi My Le 

Compralo su il Giardino dei Libri

Dien Chan - Multi-Riflessologia Facciale Vietnamita (eBook) Truong Thi My Le Dien Chan – Multi-Riflessologia Facciale Vietnamita (eBook)
Manuale del corso pratico base
Truong Thi My Le 

Compralo su il Giardino dei Libri

Riflessologia Facciale Dien Chan Beatrice Moricoli Vittorio Bergagnini Riflessologia Facciale Dien Chan
Guarisci te stesso con le tue mani – Manuale pratico con mappe e immagini esplicative
Beatrice Moricoli, Vittorio Bergagnini 

Compralo su il Giardino dei Libri

Riflessologia Facciale Dien Chan - eBook Beatrice Moricoli, Vittorio Bergagnini Riflessologia Facciale Dien Chan (eBook)
Guarisci te stesso con le tue mani – Manuale pratico con mappe e immagini esplicative
Beatrice Moricoli, Vittorio Bergagnini 

Compralo su il Giardino dei Libri

Gaobi.

 


Puoi lasciarmi un commento, o un rimando dal tuo sito.

Lascia un commento