Unghie dei piedi e stato di salute.

L’unghia è una lamina dura, composta da cheratina, una componente proteica che è il costituente principale dei peli e dei capelli. Il processo di cheratizzazione dura circa 28 giorni, dopo ciò, inizia lo sfaldamento ed il ciclo ricomincia. Consideriamo qui l’onicopatia secondo quelli che sono i risvolti energetici che portano il corpo ad esprimere sofferenza e squilibrio.

Nella maggior parte dei casi le alterazioni delle unghie sono relazionate a scompensi del fegato, della milza, del cuore, dei polmoni o dei reni. E’ interessante sapere  che l’unghia dell’alluce impiega circa un anno per crescere, mentre le altre impiegano circa 6 mesi. L’unghia dell’alluce è quella che ci riferisce direttamente le condizioni epatiche. Quando la situazione è di una certa

Il mio dire grazie al dono della vita è il mio servizio.

Dopo anni di studi, esperienza, conoscenza e amore per l’essere umano, non mi và di avere una mentalità “imprenditoriale” e affaristica la dove il mio essere e sentire si esprime liberamente e amorevolmente trattando e dando consigli di saluto genesi a chi mi chiede consiglio.

Sessualità e riflessologia plantare.

La riflessologia plantare è sempre utile per ritrovare l’equilibrio ormonale e in questi casi il massaggio riflesso dovrà agire anche sulle zone linfatiche addominali, su quelle dell’apparato urinario e sulle ghiandole endocrine per ottenere un effetto disinfiammante e riequilibrante. Per quanto riguarda invece l’apparato genitale maschile, nei casi di idrocele o variocele, la cui origine può essere congenita o derivante da affezioni dei reni o della pelvi, la riflessologia può agire a livello disinfiammante, mentre si è rivelato ottimo il trattamento riflessogeno nei casi di ipertrofia prostatica e di impotenza. Quest’ultima infatti ha quasi sempre origini di natura psichica ed emozionale. In questi casi, o in presenza di una forma generale di debolezza e di astenia, è possibile riequilibrare e rivitalizzare l’organismo nella sua totalità, creando i presupposti per una ripresa anche dell’attività sessuale.

Gaobi.

Il polline, proprietà e benefici.

Polline Italiano Bio

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 16,86

Gli scienziati sono concordi nell’affermare che il polline dei fiori, preso con regolarità per circa un mese ad ogni cambio di stagione, ridona vigore ed energia, aumenta la resistenza fisica, accresce la capacità di reazione alle infezioni, infiammazioni e infonde una sorprendente vitalità. Il polline aiuta le funzioni intestinali, provoca un rapido arresto in caso di diarrea e regolarità intestinale in casi di stitichezza, coliti e forme entero-renali. Il polline ha funzione eutrofizzanti, in anziani, convalescenti, nelle persone deperite aiuta al rapido recupero del peso e delle forze, miglioramento dell’appetito, del dinamismo, dell’intraprendenza, della resistenza fisica, tale azione è riferibile alla ricchezza del patrimonio vitaminico del polline.

Miele, alimento e medicamento.

I popoli della Mesopotamia 3000 anni A.C. conoscevano già le proprietà medicamentose del  miele, soprattutto nella civiltà inda ed egiziana, avevano scoperto le sue proprietà anti putrefattive ed antibatterico; ed in effetti nella pratica della mummificazione, veniva utilizzato un composto di cera e miele. La mitologia greca ci ricorda che il Dio Zeus, durante la sua prima

Dieta armoniosa.

Il significato letterale Ippocratico è “modo di vivere armonioso”, con il cibo attraverso un sano appetito e non lo stimolo insaziabile della fame. Una carenza di vitamine o oligominerali, può favorire l’insorgenza di fame insaziabile che costringe a mangiare molto e continuamente.

Per quanto sia assurdo a volte gli obesi sono anemici, non per carenza alimentare di ferro, ma

Le 7 regole di Paracelso, sempre attuali!!

Paracelso
Paracelso è una delle figure più rappresentative del Rinascimento.  Paracelso, per la prima volta, aggiunse alla teoria di Aristotele sugli elementi una teoria che contemplava, oltre a tre nuovi principi (sale, zolfo e mercurio), la presenza di spiriti della natura nella formazione e nei cambiamenti della materia. Egli inoltre rifiutò l’insegnamento tradizionale della medicina, dando vita a una nuova disciplina, la iatrochimica,
E la scienza divina dell’uomo
€ 28,00

Te Bancha delizioso e curativo!

Tè Bancha Il te Bancha , detto anche te dei tre anni, è comunemente usato in Giappone e per le sue proprietà è considerata una deliziosa bevanda curativa.

Il te Bancha rispetto al te verde ha un contenuto di teina molto inferiore perché raccolto a fine stagione, ma contiene una buona quantità di vitamina A e niacina (vit. B3) e calcio e ferro.

Il te bancha ha notevoli benefici sul nostro organismo:

1-migliora la digestione,

2-depura favorendo la diuresi,

3-è un ottimo antiossidante,

4-accelera il metabolismo,

5-è energetico

Il consumo del  te bancha non ha effetti collaterali,  contenedo pochissima teina può essere bevuto anche dai bimbi, è indicato in caso di anemia per il suo notevole apporto di ferro.

gaobi

Compralo su il Giardino dei Libri

Tè Verde Bancha Biologico Giapponese Tè Verde Bancha Biologico Giapponese

Tè verde tra i migliori e prestigiosi del mondo

Compralo su il Giardino dei Libri

Onicoscopia, salute e bellezza delle unghie.

Un’importante branca della diagnostica reflessologica è rappresentata dall’Onicoscopia, o indagine delle unghie, in grado di fornire importanti indicazioni sullo stato di salute della persona, ecco cosa fare.

L’osservazione della forma, delle dimensioni, del tipo di curvatura, così come la presenza di segni particolari, sono elementi presi in considerazione nell’indagine delle unghie e costituiscono materiale utile per la formulazione di una diagnosi sullo stato di salute generale dell’individuo.

Le medicine tradizionali indiana e cinese includono, fra i propri

I punti riflessi.

Tutto il corpo umano è sede di punti riflessi sui quali è possibile agire per alleviare dolori e tensioni; esistono però zone in cui le concentrazioni nervose sono più massicce, queste zone sono collocate nelle parti più periferiche del corpo: la testa, le mani e i piedi che costituiscono