ON ZON SU, antico metodo della riflessologia podalica.

On Zon Su significa arte di massaggiare il piede, o meglio arte di massaggiare il tallone.La riflessologia plantare taoista è un’antichissima tecnica per ritrovare la salute, i cui fondamenti risalgono ai maestri della Cina predinastica; tramandato per millenni, è tuttora utilizzato da molti medici tradizionali cinesi, grazie ai quali si è mantenuto intatto nella cultura e nella conoscenza popolare.

Il metodo

Il massaggio profondo e doloroso del piede permette all’energia psichica di scendere verso il basso e non danneggiare la testa, un massaggio leggero e veloce serve al ricambio dell’energia e favorisce la circolazione.Il massaggio di media forza cura l’intero corpo. Per massaggiare si usano tutte le cinque dita e anche la mano sia aperta che chiusa a pugno e per orientarsi si usano le mappe.Ad una “natura originaria” si sovrappone in ognuno di noi una “natura acquisita”:nell’ON ZON SU la natura originaria corrisponde al “cielo anteriore” e la natura acquisita al “cielo posteriore”. Ognuno ha una costituzione di cielo anteriore diversa:c’è chi mangia troppo e chi poco, chi è sempre in ansia e chi sta sempre tranquillo, chi alto e magro e chi piccolo e grasso.Il cielo posteriore può fare cambiare fisico e psiche delle persone. Questa mappa a lato rappresenta la mappa del Cielo Posteriore nella pianta del piede:

le cinque motagne sacre (le dita), la catena delle montagne nella parte esterna del piede, ul altopiano superiore ed uno inferiore, un lago di montagna, una pianira ed alcuni fiumi che sfociano nell’oceano. Il letto dei fiumi deve essere tenuto pulito tramite il massaggio di canalizzazione delle acque; i fiumi sono sotterranei e quindi il massaggio deve essere profondo.In buona salute i piedi devono essere caldi e la fronte fresca, quando questo non si verifica occorre drenare e canalizzare i liquidi, lo stesso tratamento si attua in caso di diarrea, cioè l’acqua ha bagnato troppo la terra e và drenata. Dal piede hanno inizio tre meridiani yin molto importanti:fegato, milza e rene, mentre il collegamento con cuore e polmoni vengono meglio trattati sul dorso del piede e sulla mano.Sul lato eterno del piede, la catena delle ontagne si tratta con il mignolo, ma se non è abbastanza forte si consiglia di usare il pollice. Il punto “yuci, origine di terra” può essere massaggiato con l’indice per tutte le problematiche ad esso collegate.

On Zon Su Ming Wong Chun Ying Alessandro Conte On Zon Su 

Lezioni sul massaggio del piede

Ming Wong C.Y., Alessandro Conte

Compralo su il Giardino dei Libri

Iniziazione all'On Zon Su Iniziazione all’On Zon Su 

Il massaggio cinese del piede per la salute

Ming Wong C.Y.

Compralo su il Giardino dei Libri

Le Mappe Segrete dell'On Zon Su Le Mappe Segrete dell’On Zon Su 

Applicazione dei massaggi antichi alla riflessologia del piede

Ming Wong C.Y.

Compralo su il Giardino dei Libri

Il Tao del Piede Il Tao del Piede 

Riflessologia plantare con Il metodo On Zon Su

Anna Maria Brunner

Compralo su il Giardino dei Libri

Manuale di Riflessologia Plantare Manuale di Riflessologia Plantare 

Gabriella Artioli

Compralo su il Giardino dei Libri

Gaobi


Puoi lasciarmi un commento, o un rimando dal tuo sito.

Lascia un commento