Articoli con TAG ‘obesità’

Dieta armoniosa.

Il significato letterale Ippocratico è “modo di vivere armonioso”, con il cibo attraverso un sano appetito e non lo stimolo insaziabile della fame. Una carenza di vitamine o oligominerali, può favorire l’insorgenza di fame insaziabile che costringe a mangiare molto e continuamente. Per quanto sia assurdo a volte gli obesi sono anemici, non per carenza […]

Sedano palustre, sedano comune

Piante medicinali Parti utilizzate I semi maturi in agosto-settembre e le coste foglie comprese. Proprietà medicamentose Diuretica, gastrocinetica e vitaminizzante A,B,C, manganese, ferro, iodio, rame, sodio, potassio, calcio, fosforo Usi terapeutici Albuminuria, atonia digestiva, dispepsie gastro intestinali, gotta, idropisie epatica e addominale, ittero, obesità e uricemie. Modalità e dosi In infuso al 5%, lasciare in […]

Cromo dieta: quando il colore si mangia!

Uno dei mezzi più salutari e semplici per ristabilire il nostro ben – essere è l’alimentazione. Senza farne una regola rigida, consumare frutta e verdura dei vari colori permette di assorbire tutte le tinte necessarie per ri armonizzare corpo e mente. L’alimentazione ci nutre anche di onde elettromagnetiche che si

Professor Berrino – alimentazione come prevenzione.

  Esistono prove scientifiche della responsabilità del cibo sulla diffusione del cancro: un dato molto significativo è quello relativo al tumore dello stomaco. I registri-tumori mettono infatti in evidenza che quelle di Forlì-Ravenna e di Firenze sono due aree a alto rischio per questa malattia: in queste zone il tumore gastrico ha una incidenza

Avena super alimento

Cattiva digestione, intolleranze alimentari, inquinamento e soprattutto stress sono causa di infiammazioni intestinali, se trascuriamo il messaggio che ci sta dando l organismo, può precipitare in infiammazione cronica.

4 buoni motivi per non tenere conto del computo calorico.

1-Il valore calorico di un alimento e la sua composizione bromatologica è stata standardizzata, si tende a fare una media delle sue caratteristiche, mentre lo stesso alimento ha composizione diversa in base al suolo su cui è coltivata, le tecniche di coltivazione utilizzate, le condizioni ambientali etc..perciò questi valori medi non sono attendibili.